TREMONTI TER: la nuova detassazione

La Tremonti ter innova rispetto alla precedente. Le disposizioni del DL 78/09 possono avere risvolti finanziari anticipati. Il decreto prevede che possano essere esclusi dalla tassazione il 50% degli investimenti realizzati dal 1° luglio 2009 al 30 giugno 2010. L’esclusione è però valida a partire dal 2010, lasciando fuori, quindi, il reddito 2009; lo sconto sugli investimenti realizzati dal 1° luglio ridurranno il reddito del periodo successivo. Per gli acconti si potrà adoperare il metodo previsionale, il loro calcolo può tener conto degli effetti della Tremonti ter, che possono generare un minor reddito e quindi minor imposta. Per cui, a giugno 2010, anche se l’acconto misura sul saldo dell’anno precedente (2009 non agevolato), si può ridurre la misura (nei limiti previsti in modo che sia congruo a consuntivo) considerando le risultanze della Tremonti ter.


Partecipa alla discussione sul forum.