Studi settore: non applicabili alle imprese in crisi economica

La Corte di cassazione, con l’ordinanza n. 12273 del 18 maggio 2018, ha ritenuto non più applicabili gli studi di settore alle imprese che risentono della crisi economica, annullando l’accertamento induttivo emesso a carico di una piccola impresa edile che aveva subito una sensibile flessione delle commesse e degli ordini.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it