SCIA: dal 28 luglio un unico ufficio


Dal 28 luglio la Scia potrà essere presentata presso un unico ufficio valido in tutto il paese, anche in via telematica. L’unico ufficio a cui rivolgersi, avrà il compito di interagire con tutti gli altri uffici e/o amministrazioni interessate. La richiesta al cittadino di documenti ulteriori rispetto a quelli previsti è considerata inadempienza sanzionabile sotto il profilo disciplinare. Lo prevede il decreto legislativo 30 giugno 2016, n. 126 di “Attuazione della delega in materia di segnalazione certificata di inizio attività (Scia), a norma dell’articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124”, pubblicato sulla GU n. 162 del 13 luglio 2016.

 


Partecipa alla discussione sul forum.