Scadenze: il canone Tv


Il 31 gennaio è il termine ultimo per pagare il canone Tv. Quest’anno, l’ultimo giorno utile per pagare il canone senza l’applicazione di sanzioni, è il 2 febbraio (il 31 gennaio è sabato); l’importo è 113,50 euro annuali. L’adempimento riguarda tutti i cittadini in possesso di uno o più apparecchi “atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive indipendentemente dalla qualità o dalla quantità del relativo utilizzo”. Sono esonerati coloro che, al 31 gennaio di quest’anno, hanno compiuto 75 anni e che, nel 2014, hanno avuto un reddito (incluso quello del coniuge convivente) non superiore a 6.714 euro e non convivono con altre persone titolari di un reddito proprio. A tale scopo, entro il 30 aprile, devono fare richiesta di esenzione, spedendo o consegnando all’Agenzia delle Entrate una dichiarazione sostitutiva, attestante il possesso dei requisiti. Possono fruire del beneficio, ma solo per il secondo semestre dell’anno, anche i contribuenti che compiono i 75 anni nei primi sette mesi del 2015; in tale ipotesi, la dichiarazione va presentata entro il 31 luglio.


Partecipa alla discussione sul forum.