RISTRUTTURAZIONI: il trasferimento di proprietà trasferisce la detrazione 36%

Il bonus 36% passa di mano se si trasferisce la proprietà dell’immobile, lo chiarisce la circolare 77/E/2009 delle Entrate. La cessione anche di una sola quota determina il trasferimento del diritto a detrarre se l’acquirente da semplice comproprietario diventa unico proprietario. Nessun passaggio di beneficio si ha, invece, quando le spese non erano sostenute dal proprietario ma da un locatario o comodatario: l’interruzione del contratto non determina la perdita del beneficio al contribuente che fruiva della detrazione. In caso di successione la detrazione si trasmette per intero all’erede. Diverso il caso della donazione: il diritto resta in capo al donante se il donatario non abbia i requisiti per usufruirne.


Partecipa alla discussione sul forum.