Privacy: scompare il DPS

Il Decreto Legge con i provvedimenti di semplificazione e sviluppo prevede la scomparsa del DPS (documento programmatico sulla sicurezza) generalizzato; lo snellimento burocratico riguarda tutti i soggetti sottoposti agli attuali adempimenti: imprese, professionisti, enti pubblici.
Dopo i precedenti tentativi, andati a vuoto, adesso il decreto sulle semplificazioni ripropone l’abrogazione dell’art. 34, comma 1, lettera g), del codice della privacy e verrà eliminato anche eliminato l’obbligo di indicare in bilancio di avere elaborato o aggiornato il DPS.
A seguito di tale cancellazione totale dell’obbligo, non avranno più alcun senso anche le attuali norme sul DPS semplificato, che, quindi, vengono abrogate. Ovviamente, decadranno anche le attuali pesanti sanzioni amministrative e penali per l’omessa adozione.


Partecipa alla discussione sul forum.