Privacy: adempimenti leggeri per i singoli

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 aprile 2018



Privacy più leggera per il singolo professionista, a condizione che: sistemi i propri elaboratori, documenti l'analisi dei rischi, autodenunci una violazione di sicurezza, aggiorni le informative e i consensi. Più complicata la situazione delle associazioni e delle società tra professionisti. Alcuni adempimenti importanti e costosi, come la nomina di un responsabile della protezione dei dati o la stesura della valutazione di impatto non sono stati espressamente esclusi per chi svolge la professione non in forma individuale.