Prestazioni gratuite: i rimborsi spese dei lavoratori occasionali non sono tassabili


Come già asserito dalla risoluzione n. 49/E del 11 luglio 2013 Agenzia delle Entrate, non sono tassabili come redditi diversi i rimborsi percepiti dai lavoratori occasionali. Nella risoluzione l’Agenzia aveva risposto ad un interpello dell’Istituto Italiano di Tecnologia ed aveva chiarito che non deve essere assoggettato alla ritenuta alla fonte (art. 25 DPR 600/73) l’indennizzo erogato dal committente per il ristoro di costi strettamente necessari sostenuti per l’esecuzione di una prestazione di lavoro autonomo occasionale.


Partecipa alla discussione sul forum.