Precompilata: rette asili nido e beneficenza

Precompilata: rette asili nido e beneficenza

Con due distinti provvedimenti del 9 febbraio 2018, l’Agenzia delle entrate detta le modalità e le specifiche tecniche di trasmissione nonché le modalità per l’esercizio, da parte del contribuente, dell’“opposizione” all’utilizzo delle informazioni nella dichiarazione precompilata, secondo il parere espresso dal Garante per la protezione dei dati personali, preventivamente consultato dall’Agenzia stessa. Il primo provvedimento prevede che asili nido, pubblici o privati, debbano trasmettere all’Agenzia delle entrate entro il 28 febbraio, le somme riscosse per le rette di frequenza, utilizzando i software di controllo resi disponibili gratuitamente dall’Agenzia, direttamente o mediante intermediari.
Stesso sistema, e stesso termine di scadenza, nel secondo provvedimento per la trasmissione “facoltativa” dei dati relativi alle erogazioni liberali effettuate l’anno scorso in favore di enti e associazioni non lucrativi di utilità sociale, e altre associazioni e fondazioni.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it