Pos obbligatorio: le sanzioni

Colmata la lacuna normativa sull’obbligo Pos, entrato in vigore dallo scorso anno per professionisti, commercianti ed esercenti per pagamenti superiori a 30 euro. Un disegno di legge presentato in Senato prevede sanzioni corpose. La sanzione immediata ammonta a 500 euro ove venisse accertata la mancanza di POS. Pagata la sanzione si avranno 30 giorni per adeguarsi e 60 giorni per comunicare alla Guardia di Finanza l’avvenuta installazione. In caso di mancato adeguamento o comunicazione scatta una seconda sanzione, di 1.000 euro. L’esercente o professionista avrà un altro mese di tempo per mettersi in regola. Se ancora si resterà sprovvisti dell’apparecchio elettronico, scatterà infine la sospensione dell’attività professionale o commerciale, fino al completo adeguamento alla normativa in materia.


Partecipa alla discussione sul forum.