Pos imprese e professionisti: costo da 25 a 180 euro annuo


Secondo le stime tirate dal tavolo istituito dal ministero dello Sviluppo economico insieme al ministero dell’Economia e alla Banca d’Italia, imprese e professionisti che vogliono dotarsi di Pos devono sostenere una spesa che varia da 25 a 180 euro annui. Va poi aggiunto il costo variabile legato al numero e all’ammontare delle transazioni effettuate dalla clientela che dipendono anche dal tipo di circuito utilizzato (2,5 – 3,5% sull’importo, a cui si aggiunge una commissione fissa per ogni singola transazione che si aggira tra i 30 e i 50 centesimi). Su questi costi impatta anche il decreto che regola le commissioni applicate alle transazioni effettuate mediante carte di pagamento del 14 febbraio 2014.


Partecipa alla discussione sul forum.