Novità fiscali: abrogata la comunicazione IVA ma la dichiarazione IVA esce da Unico

di Redazione

Pubblicato il 13 novembre 2014

Una delle novità previste dal DDL di Stabilità 2015 riguarda la dichiarazione IVA. Si anticipano i termini per l'invio: 28 febbraio, viene abrogata la comunicazione IVA scadente nello stesso mese. Attualmente la dichiarazione IVA può uscire da Unico a scelta del contribuente; a partire dal 2016 (dichiarazione anno 2015) questa facoltà potrebbe divenire un obbligo. La misura non è certo agevolativa (tranne considerare l'abrogazione dell'inutile comunicazione IVA), perché verrebbe anticipato il versamento dell'imposta a debito al 16 di marzo, quando invece, secondo l'attuale calendario, quell'IVA può essere versata unitamente alle imposte di Unico, cioè a partire dal 16 giugno.