Modificata l’imposta di bollo


La Legge di Stabilità ha modificato la misura dell’imposta di bollo dovuta sulle comunicazioni periodiche alla clientela relative a prodotti finanziari. Le modifiche riguardano: l’incremento dell’aliquota proporzionale dall’1,5 per mille al 2 per mille, da applicare sul valore dei prodotti finanziari; l’abolizione dell’imposta minima di euro 34,20 rapportata ai giorni di rendicontazione. Modificato, anche, l’importo massimo dell’imposta di bollo per il cliente non persona fisica che passa a euro 14.000 rispetto al precedente limite era di euro 4.500.


Partecipa alla discussione sul forum.