MODELLO 730: alcune delle novità da tener conto

Stagione di dichiarazioni, ecco alcune novità del modello 730 in tema di detrazioni. Figli a carico: in caso di coniugi separati e figli maggiorenni è corretto ripartire la detrazione seguendo le regole dell’affido da parte del giudice; se nulla è precisato la ripartizione avviene in parti uguali. Per i figli di extracomunitari è corretto seguire le regole di detrazione in base allo stato di famiglia. L’ulteriore detrazione per il quarto figlio a carico và sempre ripartita a metà. Il maggior termine di 18 mesi dall’inizio dei lavori, per la detrazione relativa agli interessi passivi del mutuo, vale anche per i lavori di costruzioni per i quali non era ancora decorso il previgente termine di sei mesi. Ancora valida l’autocertificazione dei farmaci comprati (circolare 34/E Agenzia delle Entrate 4 aprile 2008).


Partecipa alla discussione sul forum.