Manovra correttiva: disco verde


La manovra correttiva ottiene la fiducia della Camera che oggi l’approverà definitivamente. Tra le novità inserite tramite gli emendamenti è previsto, in tema di spilt payment, che su richiesta dei cedenti o dei prestatori, i cessionari o i committenti debbano rilasciare un documento che attesti la loro riconducibilità ai soggetti che rientrano nel campo di applicazione del meccanismo di scissione dei pagamenti. Inoltre, dal 1° gennaio 2018, i rimborsi da conto fiscale saranno più veloci e verranno pagati da Equitalia.


Partecipa alla discussione sul forum.