Legge di Stabilità: le novità per risparmio energetico e ristrutturazioni edilizie

La legge n. 190/2014 ha stabilito che la detrazione per interventi di riqualificazione energetica è riconosciuta nella misura del 65% per le spese sostenute nel periodo 6 giugno 2013 – 31 dicembre 2015. La detrazione spetta sempre nella misura del 65% anche per le spese sostenute per: interventi su parti comuni condominiali o che interessano tutte le unità immobiliari del condominio sostenute nel periodo suddetto; acquisto e posa in opera di schermature solari sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015, nel limite di 60.000 euro; acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015, nel limite di 30.000 euro. La detrazione per interventi di recupero del patrimonio edilizio è riconosciuta nella misura del 50% per le spese sostenute nel periodo 26 dicembre 2012 – 31 dicembre 2015. E’ prorogato al 31 dicembre 2015 anche il riconoscimento della detrazione del 50%, a favore dei contribuenti che usufruiscono di quella per interventi di recupero edilizio, per le spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici della categoria A+ (A per i forni) destinati all’immobile oggetto di ristrutturazione.


Partecipa alla discussione sul forum.