Legge di bilancio 2018: collocamento obbligatorio

Legge di bilancio 2018: collocamento obbligatorio

Dal 1° gennaio 2018 viene meno il regime di gradualità, ossia l’obbligo di assumere disabili a carico dei datori di lavoro privati che occupano da 15 a 35 dipendenti, dei partiti politici, delle organizzazioni sindacali e delle organizzazioni che, senza scopo di lucro, operano nel campo della solidarietà sociale, dell’assistenza e della riabilitazione, soltanto nel caso in cui effettuino nuove assunzioni. Quindi, diventerà obbligatorio (salvo ulteriore proroga) occupare un lavoratore disabile, nelle imprese da 15 a 35 dipendenti, a prescindere dalla circostanza che vengano o meno effettuate nuove assunzioni. La richiesta di assunzione dovrà avvenire entro il 1° marzo 2018 (dal 2 marzo 2018, in caso di inosservanza, scatterà la sanzione amministrativa giornaliera di € 153,20 – diffidabile).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it