Lavoro: novità per le collaborazioni a progetto


Allo studio una “rivisitazione” delle collaborazioni a progetto e della definizione del progetto stesso, che non può riproporre l’oggetto sociale del committente. Sarà abolito il concetto di programma, e introdotta una presunzione relativa in merito al carattere subordinato della collaborazione quando l’attività del collaboratore a progetto sia analoga a quella svolta, nell’ambito dell’impresa committente, da lavoratori dipendenti. Sul piano contributivo è possibile l’introduzione di un incremento dell’aliquota contributiva prevista a favore della Gestione separata INPS, in modo da avvinarla alle aliquote previste per il lavoro dipendente.


Partecipa alla discussione sul forum.