Lavoro: la durata della Cassa in deroga per i Call-center

Nella circolare n.15 del 29 marzo 2016, il Ministero del Lavoro fornisce chiarimenti in merito alla durata dell’integrazione salariale in deroga a favore dei lavoratori del settore dei call-center. La concessione dei trattamenti di sostegno al reddito, in deroga alla normativa vigente, è autorizzata dal Ministero del Lavoro sulla base di specifici accordi siglati in ambito ministeriale, per periodi non superiori a 12 mesi, nel limite massimo di euro 5.286.187 per l’anno 2015 ed euro 5.510.658 per l’anno 2016. Con riferimento alla durata di 12 mesi, viene chiarito che, nel caso di accordo siglato nell’anno 2016, con domanda ed inizio della sospensione o riduzione di orario sempre nel 2016, è possibile superare il limite temporale del 31 dicembre 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.