LAVORO: illegittime le clausole elastiche nel rapporto part-time

La Cassazione, nella sentenza n. 24566 del 20 novembre 2009, definisce illegittime le clausole elastiche nel rapporto di lavoro part-time. E ciò in quanto, atteso che l’esigenza della riduzione di orario deriva da un’accordo bilaterale preventivo, parimenti se le parti convengono che l’attività lavorativa debba svolgersi solo in alcuni giorni della settimana o del mese, anche la distribuzione di tali giornate lavorative sia previamente stabilita. Dall’accertata illegittimità di tali clausole consegue il diritto all’integrazione del trattamento economico.


Partecipa alla discussione sul forum.