Lavoro domestico: possibile sospendere i contributi

L’Inps, con messaggio n. 1643/2016, ha dato notizia che ora è possibile sospendere il versamento dei contributi per il lavoro domestico. La sospensione è possibile al verificarsi di determinate condizioni, ed è attuabile per un periodo di tre mesi. Al fine, è a disposizione del datore di lavoro domestico un nuovo servizio online per la comunicazione della sospensione dell’obbligo contributivo, raggiungibile dalla sezione “Servizi Online” – “Servizi per il cittadino” – “Lavoratori domestici” – “Autenticazione con PIN/CNS” – “Sospensione obbligo contributivo”.


Partecipa alla discussione sul forum.