Lavoro: detrazioni per il tempo determinato

Con la Risoluzione 127/E del 17 ottobre 2017, l’Agenzia delle Entrate conferma la possibilità di accesso alle detrazioni per quel contratto di lavoro a tempo determinato (di dodici mesi) a cavallo tra due anni contributivi. In particolare, nel secondo anno, è possibile calcolare le detrazioni tenendo conto anche del periodo dell’anno precedente per il quale il dipendente, avendo percepito solo parte della retribuzione maturata, non ha potuto beneficiarne.


Partecipa alla discussione sul forum.