Lavoratori spettacolo e sport: aliquota aggiuntiva 1%

Con messaggio 5327 l’INPS fornisce alcuni chiarimenti sulle modalità di applicazione del contributo aggiuntivo 1% e sulla valorizzazione dei relativi elementi contenuti nel tracciato del flusso Uniemens per i lavoratori iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo e al Fondo sportivi professionisti. Lavoratori privi di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995: è dovuto sulla parte di retribuzione annua eccedente i 46.123,00 euro e fino al massimale annuo di retribuzione imponibile pari ad euro 100.324,00. Ai fini del versamento deve essere osservato il criterio della mensilizzazione con conguaglio a fine anno. Lavoratori con anzianità contributiva al 31 dicembre 1995: per i lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico “vecchi iscritti”, per i quali vige un sistema di calcolo della contribuzione previdenziale su massimali di retribuzione giornalieri, il valore relativo al limite della prima fascia di retribuzione pensionabile al quale fare riferimento per l’applicazione dell’aliquota aggiuntiva 1% è quello rapportato su base giornaliera assumendo a riferimento una retribuzione costante articolata su 312 giorni lavorativi.


Partecipa alla discussione sul forum.