LA MANOVRA D’AUTUNNO RIDUCE A SEI MESI I TEMPI DELLA DENUNCIA DI SUCCESSIONE


Percorso contorto per il “ripristino” dell’imposta di successione. Il DL di conversione n. 286/2006, in riferimento all’imposta di successione e donazione dei beni per “mortis causa”, ritorna al 24 ottobre 2001, giorno antecedente l’entrata in vigore della Legge 383 che abrogava l’imposta. Pertanto gli eredi dovranno TASSATIVAMENTE presentare la dichiarazione di successione entro sei mesi dalla morte del congiunto. Esattamente: per i decessi avvenuti entro il 2 ottobre 2006 restano in vigore i vecchi termini, cioè dodici mesi, per quelli a partire dal 3 ottobre 2006 si applicarenno i nuovi, sei mesi!


Partecipa alla discussione sul forum.