La legge di stabilità riapre alle rivalutazioni di quote e terreni

La legge di stabilità 2013 ha riaperto i termini, fissandoli al prossimo 1° luglio, per asseverare la perizia di stima e versare l’imposta sostitutiva di quote e terreni. La rivalutazione può riguardare anche beni già affrancati per effetto di precedenti norme agevolative scomputando, dall’importo dovuto, quanto versato nella prima rivalutazione. È inoltre possibile rideterminare al ribasso il valore di un bene già rivalutato per adeguarlo al minore valore di mercato.


Partecipa alla discussione sul forum.