La cedolare secca riduce l’evasione

La cedolare secca sugli affitti ha ridotto del 42% l’evasione tributaria, lo si legge nel “Rapporto sui risultati conseguiti in materia di misure di contrasto all’evasione fiscale e contributiva”, allegato alla nota di aggiornamento del Def. Tra il 2010 e il 2015 il tax gap è passato da 2,3 a 1,3 miliardi di euro, mentre la propensione all’inadempimento è scesa dal 25,3% al 15,3%.


Partecipa alla discussione sul forum.