IRAP: il taglio dell’aliquota

Il Dl n. 66/2014 ha disposto la riduzione delle aliquote IRAP a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2013. Per i soggetti con periodo di esercizio coincidente con l’anno solare le nuove aliquote avranno effetto a decorrere dal 2014 e quindi con effetto sulla dichiarazione IRAP 2015. Ai fini del calcolo dell’acconto per l’anno 2014, i soggetti che adottano il metodo previsionale possono già beneficiare della riduzione. Il calcolo si deve basare sulle sulle seguenti aliquote transitorie: ordinaria: 3,75%; soggetti che esercitano attività di imprese concessionarie diverse da quelle di costruzione e gestione di autostrade e trafori: 4%; banche e altri enti e società finanziari: 4,5%; imprese di assicurazione: 5,7%; soggetti operanti nel settore agricolo: 1,8%.


Partecipa alla discussione sul forum.