INIZIO ATTIVITA’: nei nuovi modelli più informazioni richieste

Chiarimenti nella circolare 27/E del 11 maggio 2007 Agenzia delle Entrate, circa i dati da inserire nel quadro I e nel quadro F dei modelli AA7 e AA8 approvati il 28 dicembre 2006. I predetti quadri, da compilarsi in sede di inizio attività, sono essenziali, sempre che nel momento di compilazione il soggetto sia in possesso dei dati richiesti; l’omissione costituisce un elemento di valutazione per il programma di controllo. L’Agenzia asserisce che i dati dell’immobile destinato all’attività hanno lo scopo di evidenziare eventuali incongruenze o anomalie che emergono incrociando le notizie fornite con riferimento all’attività svolta ed il luogo dove viene esercitata.


Partecipa alla discussione sul forum.