Il TAR Lazio annulla il decreto per l'IMU sui terreni montani

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato da Anci Liguria, Umbria, Veneto e Abruzzo contro il decreto interministeriale del 28 novembre che prevedeva l’esclusione dei terreni agricoli sotto i 600 metri di altitudine dalla esenzione dell’Imu. Con l’accoglimento del ricorso saranno esenti dal pagamento dell’Imu anche i terreni agricoli sotto i 600 metri di altitudine. Adesso va valutato l’impatto legislativo di tale provvedimento del TAR.

Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it