Il Dl “Valore cultura” è legge


Con il sì della Camera diventano definitivi gli interventi a favore del patrimonio artistico, paesaggistico e dello spettacolo previste dal decreto legge 91/2013. Il pacchetto di incentivi fiscali, che prevede crediti d’imposta finalizzati allo sviluppo delle attività di produzione cinematografica, diventa permanente a decorrere dall’1 gennaio 2014 ed entra, pertanto, a regime. Ai fini della disciplina comunitaria, l’efficacia della disposizione è subordinata, ai sensi dell’articolo 108 del Trattato sul funzionamento della Ue, all’autorizzazione della Commissione europea. Il necessario placet è richiesto dal ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo.


Partecipa alla discussione sul forum.