Gruppo IVA: serve l’istanza di interpello

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 luglio 2018

Importante presentare istanza di interpello all’Agenzia delle Entrate, per dare prova contraria alle presunzioni di sussistenza o insussistenza dei requisiti necessari per la costituzione del gruppo IVA. L’istanza deve essere sottoscritta sia dal rappresentante del gruppo IVA costituito o del futuro rappresentante del gruppo IVA costituendo, sia dal membro di cui si vuole provare il difetto o il possesso di un requisito di partecipazione (Agenzia delle Entrate - risoluzione n. 54/E del 10 luglio 2018).