FISCO: novità sugli interessi di rateazione

Alla firma del Ministro dell’Economia un decreto che taglia gli interessi sulle rateazioni. A fronte di una diminuzione del tasso se il contribuente chiede spontaneamente la dilazione, viene aumentato il tasso sulle iscrizioni a ruolo. In particolare sono agevolate le rateazioni di imposte e contributi risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, il precedente 6% si riduce al 4%. L’effetto è immediato: gia dalle prossime dichiarazioni 2009 presentate dal 1° luglio. Restano esclusi il “mini unico” e UnicoPF presentati in posta entro il 30 giugno. Si alza, invece, di un punto percentuale l’interesse dovuto sulle rate chieste da chi paga dopo l’iscrizione a ruolo. Il decreto prevede il 4%, ma la misura dovrebbe essere pari a quella prevista per gli interessi sui ritardati rimborsi: 3,75%.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it