FINANZIARIA 2010: il maxiemendamento

Nel maxiemendamento alla finanziaria 2010 trovano spazio novità sul credito d’imposta per ricerca e innovazione, fondi di solidarietà agli agricoltori, concessione in deroga dei trattamenti di integrazione salariale straordinaria, di mobilità e di disoccupazione speciale subordinatamente alla realizzazione di programmi finalizzati alla gestione di crisi occupazionali, finanziamenti all’apprendistato per l’espletamento del diritto-dovere di istruzione e formazione e per l’apprendistato per l’acquisizione di un diploma o per percorsi di alta formazione. Viene previsto per il 2010, un incentivo erogato dall’Inps per i datori di lavoro, le cui aziende non abbiano effettuato nei 12 mesi precedenti riduzioni di personale avente la stessa qualifica e che non abbiano sospensioni dal lavoro, che assumano lavoratori destinatari dell’indennità di disoccupazione involontaria; ed anche una riduzione contributiva per i datori che assumano lavoratori in mobilità beneficiari dell’indennità di disoccupazione con requisiti normali che abbiano almeno 50 anni.


Partecipa alla discussione sul forum.