Fatturazione elettronica: per "quelle" residuali 2018 inviate nel 2019 vale ancora l'analogico

Fatturazione elettronica: per

Le fatture di fine 2018 inviate al cliente tramite posta ordinaria o PEC nei primi giorni del 2019 restano analogiche, e l’IVA relativa entra nella liquidazione del mese di gennaio. Lo ha chiarito l’AdE in occasione del forum organizzato dal CNDCEC. Inoltre  riguardo la tempistica di emissione/trasmissione delle e-fatture, il file predisposto nel rispetto delle regole tecniche previste dal provvedimento del 30 aprile 2018 ed inviato con un piccolo ritardo, tale da non pregiudicare la corretta liquidazione dell’imposta, costituisce violazione non punibile.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it