Enti cooperativi: i contributi per la revisione 2013/2014

Sono fissati i contributi dovuti dagli Enti cooperativi per la revisione 2013/2014, il decreto è stato pubblicato sulla GU n. 89 del 16 aprile 2013. Sono esonerati dal versamento del contributo gli enti iscritti nel registro delle imprese dopo il 31 dicembre 2013; gli enti di nuova costituzione devono versare il contributo entro 90 gg. dalla data di iscrizione nel registro delle imprese. Per determinare la fascia contributiva si fa riferimento ai parametri rilevati al momento dell’iscrizione al registro. I contributi sono riscossi unicamente tramite l’Agenzia delle Entrate, mediante versamento su modello F24 attraverso i seguenti codici tributo: 3010 (contributo biennale, maggiorazione del contributo, interessi per tardato versamento); 3011 (maggiorazione 10% dovuto dalle cooperative edilizie, interessi per tardato versamento); 3014 (sanzioni). Il versamento va effettuato entro 90 gg. dalla data di pubblicazione del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale. Nell’ipotesi in cui la cooperativa versi il contributo entro un mese dalla scadenza dovrà pagare una sanzione pari al 5% del contributo stesso e gli interessi di mora. Nel caso in cui il versamento avvenga oltre un mese dalla scadenza, allora la sanzione dovuta sarà pari al 15% del contributo stesso.


Partecipa alla discussione sul forum.