Contributi per l’ammodernamento tecnologico e la digitalizzazione dei processi aziendali


Pubblicato in GU il decreto del 23 settembre 2014 del MISE che dà attuazione al piano di contributi e agevolazioni previste per la digitalizzazione e l’ammodernamento tecnologico delle micro, piccole e medie imprese. L’agevolazione è erogata sotto forma di Voucher di valore non superiore a 10.000,00 euro. Le spese identificate sono: miglioramento dell’efficienza aziendale, attraverso la digitalizzazione dei processi aziendali; modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, specialmente per l’acquisto di soluzioni volte a introdurre forme di flessibilità del lavoro come il telelavoro; sviluppo di soluzioni di e-commerce, includendo i costi per la gestione delle transazioni on-line e dei sistemi di sicurezza delle connessioni di rete; connettività a banda larga e ultralarga, comprese le spese di attivazione del servizio e di realizzazione delle necessarie opere infrastrutturali; collegamento alla rete internet mediante tecnologia satellitare, tramite l’acquisto e installazione di decoder e parabole; formazione qualificata nel campo ICT.


Partecipa alla discussione sul forum.