CONTRATTAZIONE: sbloccati gli sgravi finalizzati alla incentivazione della contrattazione di secondo livello


Sono sbloccati gli sgravi volti ad incentivare la contrattazione di secondo livello. E’ pubblicato in G.U. il decreto ministeriale del 17 dicembre 2009 che rende operativi per l’anno 2009 gli sgravi contributivi sugli importi corrisposti in base alla previsione contrattuale citata. La dote totale è pari a 650 milioni di euro ed è applicabile su un tetto di retribuzione del 2,25%. Per accedere al beneficio le aziende, direttamente o per mezzo degli intermediari abilitati, dovranno trasmettere una domanda telematica all’INPS indicando i dati anagrafici, la tipologia contrattuale, le date di sottoscrizione e deposito dello stesso, l’ammontare annuo complessivo dei premi pagati nel 2009 nei limiti del tetto massimo indicato. E’ possibile richiedere lo sgravio anche per contratti non depositati in precedenza, a patto di consegnarne copia entro i 30 gg. successivi alla data di entrata in vigore del decreto attuativo. L’incentivo agevola il datore di 25 punti percentuali sull’aliquota contributiva, mentre il lavoratore è totalmente sgravato della quota a suo carico, avendo anche copertura pensionistica.


Partecipa alla discussione sul forum.