CFC: non è più obbligatorio l'interpello

Tra le modifiche di maggior interesse introdotte dal Dl n. 147/2015 vi è senz’altro la riforma della disciplina in tema di Cfc (Controlled foreign companies). Le modifiche mirano alla semplificazione amministrativa e consistono nell’abrogazione del regime per le Cfc cosiddette “collegate” (ex articolo 168, Tuir), nonché nell’eliminazione dell’interpello obbligatorio.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it