Certificazione di malattia: aggiornata la procedura telematica

L’INPS, con il messaggio n. 4752/2015, ha comunicato l’aggiornamento della procedura telematica per la trasmissione dei certificati di malattia. È di nuovo possibile inserire nuovamente il codice “3” (diagnosi mancante) e indicare, nel campo “Emod/grav (E/G)”, i valori “E” (emodialisi/cicli di cura ricorrenti) e “G” (malattia connessa allo stato di gravidanza). E’ stato istituito il codice di esclusione “E” dalle visite mediche di controllo richieste d’ufficio.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it