Cassazione: nessuna responsabilità dell’amministratore per avviso INPS notificato dopo cessazione carica

Nella sentenza n. 45019 del 30 ottobre 2014 la Corte di Cassazione ha stabilito che l’imprenditore non risponde di omesso versamento delle ritenute previdenziali ai dipendenti, se l’avviso di contestazione viene notificato successivamente alla cessazione della carica di amministratore della società.


Partecipa alla discussione sul forum.