Canone Rai: pronti i codici tributo per F24

Gli utenti che non sono direttamente titolari di una fornitura elettrica e che, pertanto, non ricevono la bolletta della luce dovranno provvedere direttamente al versamento del canone Rai mediante il modello F24. Al fine sono stati creati i codici tributo “TVRI” e “TVNA” (Agenzia delle Entrate risoluzione 53/E del 7 luglio 2016). Il termine di versamento, solo per quest’anno, è il 31 ottobre.

 

Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it