Bonus bebè 2017: come richiederlo


Un nuovo bonus bebé è stato inserito nella manovra di bilancio 2017. E’ concesso dall’Inps alle famiglie con reddito Isee basso per i nuovi nati o gli adottati nell’anno 2017. Il bonus natalità si va così ad affiancare alle altre misure previste a sostegno delle famiglie in difficoltà, come il bonus mamme domani e il bonus famiglia 2017. La misura del bonus è pari a 80 euro al mese per ogni figlio alle famiglie con un ISEE inferiore a 25mila euro, e di 160 euro mensili a chi è in una fascia ISEE al di sotto di 7mila euro. Tutti i neo genitori o genitori adottivi (italiani, cittadini dell’UE o extracomunitari con permesso di soggiorno) possono fruire del bonus bebè 2016, ma solo fino al compimento del 3° anno di età del figlio naturale o adottivo. La richiesta del bonus bebè va fatta entro 3 mesi dalla nascita o dall’arrivo in casa del bambino. Se la domanda viene fatta oltre i termini previsti, l’erogazione del bonus scatterà comunque dalla data di presentazione della stessa al compimento del 3° anno di vita del figlio e non si riceveranno gli arretrati. La domanda deve essere inviata in via telematica attraverso il sito ufficiale dell’Inps dalla sezione Servizi online.


Partecipa alla discussione sul forum.