ATAC: il monte debiti fa tremare le finanze del Comune di Roma

Appare sempre più complessa la posizione dell’ATAC (la società romana per la gestione del trasporto pubblico). A seguito di un pignormaneto da 77 milioni di euro per il pagamento delle forniture di gasolio sono stati bloccati i conti correnti della società. Il monte debiti complessivo è di oltre 400 milioni di euro e vi è il rischio di uno stop forzato all’attività che avrebbe ovvie ripercussioni sul bilancio del Comune di Roma.


Partecipa alla discussione sul forum.