Art bonus per la fondazione di cultura pubblica

Con la risoluzione 136/E del 7 novembre 2017 l’Agenzia ha fornito alcuni chiarimenti sulla corretta applicazione dell’art bonus, previsto dall’articolo 1 del Dl 83/2014. L’articolo prevede il riconoscimento di un credito di imposta in favore delle persone fisiche e giuridiche che effettuano erogazioni liberali in denaro (nella misura del 65% delle erogazioni effettuate nei periodi d’imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2013) per interventi a favore della cultura e dello spettacolo. Nel bonus, secondo la risoluzione, rientrano anche: “gli istituti della cultura aventi personalità giuridica di diritto privato (ad esempio le fondazioni) purchè abbiano natura sostanzialmente pubblicistica; questa natura consenti di ricevere erogazioni liberali, per il sostegno delle loro attività”.


Partecipa alla discussione sul forum.