AGENZIA DELLE ENTRATE: le nuove compensazioni dal 2010


Con un comunicato stampa del 2 luglio 2009, l’Agenzia delle Entrate fa sapere che le nuove regole sulle compensazioni non interesseranno i versamenti in scadenza a luglio a carico dei contribuenti, persone fisiche e società. Le nuove disposizioni sono state introdotte dall’art. 10 DL 78/2009 per contrastare la compensazione di crediti inesistenti. Il loro effetto è pertanto rimandato al 1° gennaio 2010, e ciò al fine di evitare trattamenti diversi per i contribuenti che hanno già effettuato i versamenti il 16 giugno scorso.


Partecipa alla discussione sul forum.