Agenzia delle Entrate: codice tributo per il “Tax credit musica”


Con la risoluzione n. 4/E del 18 gennaio 2016 è stato istituito il codice tributo che le imprese produttrici di fonogrammi e videogrammi musicali e quelle che organizzano e producono spettacoli di musica dal vivo, esistenti almeno dal 1° gennaio 2012, dovranno indicare nel modello F24 per utilizzare il credito d’imposta loro riconosciuto in relazione ai costi sostenuti per la realizzazione e promozione di registrazioni musicali, audio e video, di opere prime o seconde di nuovi talenti. il codice “6849” deve essere riportato nella sezione “Erario” dell’F24, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati” ovvero, qualora il contribuente debba restituire l’agevolazione fruita, nella colonna “importi a debito versati”. Nel campo “anno di riferimento” va riportato l’anno di concessione del credito.


Partecipa alla discussione sul forum.