Adempimenti antiriciclaggio per professionisti


Le nuove regole, introdotte dall’art. 18 del Dl 19 settembre 2012, n.169 (pubblicato sulla G.U. n.230 del 2 ottobre), stabiliscono per gli intermediari (banche, professionisti, società fiduciarie, sim e sgr) l’obbligo di astenersi dall’instaurare o proseguire un rapporto o una prestazione con un cliente qualora non siano in grado di effettuare l’adeguata verifica del titolare effettivo. La nuova normativa è stata introdotta per contrastare il fenomeno del “riciclaggio” e delle minacce che esso può comportare nell’economia legale e nel sistema bancario e finanziario.


Partecipa alla discussione sul forum.