ADDIZIONALI COMUNALI ED ESENZIONI

…. Riprendiamo il testo della circolare del 16 aprile scorso, emanata dall’Agenzia delle Entrate sulla questione delle esenzioni di addizionali comunali previste dalla Finanziaria 2007. In una nuova circolare, del 20 aprile, l’Agenzia fornisce ulteriori chiarimenti in merito. All’uopo precisa che l’esenzione deve essere applicata dal sostituto d’imposta in modo automatico, senza l’espressa richiesta da parte del lavoratore interessato; basta avere la residenza dal 1° gennaio nel comune che ha deliberato l’agevolazione, e che il suo reddito rientri nelle fasce stabilite. I CUD, essendo già stati consegnati, restano comunque validi; i sostituti sono tenuti, in corso d’anno, ovvero in sede di conguaglio, a restituire le rate trattenute e non dovute. L’esenzione si applica anche agli acconti di addizionali per il 2007.


Partecipa alla discussione sul forum.