ACE: imprese individuali e società di persone agevolazione con criterio incrementale


Dal 2016 ci sono nuove regole di applicazione dell’Ace (Aiuto alla crescita economica) per i soggetti Irpef. Il disegno di legge di Bilancio estende a questi soggetti le regole delle società di capitali. Sino a oggi, per imprese individuali e società di persone in contabilità ordinaria, per natura o per opzione, l’entità agevolabile agli effetti Ace era il patrimonio netto risultante al termine di ciascun esercizio, incluso l’utile e al netto dei prelevamenti in conto utili. A partire dal 2016 il meccanismo si unifica a quello incrementale per le società di capitali, premiando gli incrementi del capitale proprio.


Partecipa alla discussione sul forum.