Accertamento e riscossione: da oggi in vigore l'abuso di diritto

La riforma dell’abuso del diritto parte oggi, 1° ottobre. L’aspetto peculiare della norma è sancire l’irrilevanza penale delle condotte abusive. Abusare del diritto significa utilizzare in modo distorto, capzioso, un diritto, così da conseguire un vantaggio che, in realtà, quel diritto non consentirebbe.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it